Moon2Mars: l’uomo su Marte

 

L’ambizioso progetto della Nasa prevede il lancio di astronauti sulla Luna entro i prossimi 10 anni per porre le basi di una futura spedizione su Marte.

 

 

 

 

A 50 anni dallo storico allunaggio dell’Apollo 11, la Nasa ha annunciato un nuovo ambizioso progetto, che riporterà l’uomo sulla Luna entro il 2030. La missione Moon2Mars, sostenuta da 21 miliardi di dollari, uno dei budget più consistenti della storia, ha lo scopo di fare “da ponte” per una futura spedizione su Marte. Gli obiettivi spaziali della Nasa sono stati presentati alla conferenza stampa tenutasi di recente al Kennedy Space Center, illustrati dall’amministratore Jim Bridenstine. “Andremo sulla Luna nei prossimi dieci annicon modalità mai viste prima, stavolta per restarci. Useremo quanto appreso per fare il successivo, gigantesco passo: mandare astronauti su Marte”, afferma Bridenstine.

Il progetto degli Stati Uniti sarà affiancato auspicabilmente dalla collaborazione di altre agenzie spaziali come quella europea, giapponese e russa. Il primo step è previsto per il 2020 con la Exploration Mission 1, che consiste nel collaudo del nuovo razzo Space Launch System e della navicella Orion e nella verifica della loro effettiva sicurezza per i futuri viaggi con equipaggio. Si dovrebbe poi proseguire con la Exploration Mission 2 nel 2022, che vede appunto il lancio di un gruppo di astronauti nell’orbita della Luna. Un buon esito dei primi due step porterebbe alla costruzione di una stazione in orbita intorno alla Luna, una sorta di base per le missioni con equipaggio. La Nasa prevede di effettuare i test di verifica con equipaggio sul suolo lunare nel 2024, mettendo a punto il nuovo sistema di landing.

Un buon esito delle missioni previste nell’arco del prossimo decennio consentirebbe di approfondire la conoscenza del nostro satellite con mezzi estremamente innovativi rispetto a 50 anni fa e potrebbe porre le basi per un possibile insediamento umano. Bridenstine afferma che la Luna è importantissima come risorsa, ma anche come terreno di prova per Mars2020, progetto già finanziato che porterebbe l’uomo sul Pianeta rosso.

 

Articolo di Erika del 12 Marzo 2019 alle ore 19:45

Altri articoli di approfondimento

Fine settimana anticiclonico: tanto sole, temperature in lieve aumento, ma attenzione!

Freddo in arrivo? No, solo tanta incertezza…

Ascension Island diventa la più grande area marina protetta dell’Oceano Atlantico

Febbraio 2019 più caldo della norma sull’Italia, specie al centro-nord, con precipitazioni scarse!

Economia circolare: i vantaggi sono anche economici

Non è il pianeta che bisogna salvare, ma gli uomini

Perturbazioni con piogge e nubi fino a metà settimana, poi più caldo e sole!

Mangiare meno carne aiuta il pianeta e la salute. Ecco perché

Perché le aree desertiche del pianeta si trovano a determinate latitudini?

Clima: 10 cose che puoi fare ogni giorno per salvare l’ambiente

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Giovedi 21 Marzo
Le più Calde
Località T°C
Roma 21°
Latina 21°
Terni 19°
Grosseto 19°
Frosinone 19°
Viterbo 19°
Oristano 19°
Salerno 18°
Taranto 18°
Napoli 18°
Le più Fredde
Località T°C
Campobasso 10°
Cuneo 10°
Aosta 11°
L'aquila 11°
Ragusa 11°
Enna 12°
Ancona 12°
Rimini 12°
Isernia 12°
Biella 13°
Domani Venerdi 22 Marzo
Le più Calde
Località T°C
Grosseto 21°
Roma 21°
Terni 21°
Caserta 20°
Napoli 20°
Frosinone 20°
Latina 19°
Bolzano 19°
Lucca 19°
Benevento 19°
Le più Fredde
Località T°C
Enna 11°
Ancona 12°
Campobasso 13°
Ragusa 13°
Potenza 13°
Pescara 14°
Rimini 14°
Chieti 14°
L'aquila 14°
Fermo 14°