Goccia fredda in retrogressione sull’Italia, nuova instabilità al centro Sud.

L’immagine satellitare odierna è piuttosto eloquente, soprattutto se confrontata con l’ultima analisi al suolo disponibile per l’area Europea.

Ultima analisi al suolo ed in quota.

Ultima analisi al suolo ed in quota.

Sull’area Balcanica è ben evidente una bassa pressione principale (L), associata alla goccia fredda penetrata pochi giorni fa nell’area Mediterranea, e risalita successivamente verso Nord-Est. Al momento l’aria instabile sta ruotando su se stessa in senso antiorario: in questo movimento l’aria più fredda viene spinta verso le Alpi Dinariche e costretta a muoversi sul Mare Adriatico.

Immagine satellitare delle ore 9.

Immagine satellitare delle ore 9.

Tutta la penisola Italiana risulta coperta da nubi medio alte, mentre parte del Sud è sotto l’influenza di una violenta linea di temporali che si è sviluppata già da qualche ora a Nord della Sicilia. Nell’immagine radar corrispondente sono ben evidenti i rovesci  (aree colorate azzurre-giallo-verdi) che stanno insistendo in mare, ma che si porteranno verso la terra ferma già nel giro di poche ore. Almeno questa è la tendenza che si osserva dall’animazione dell’immagine satellitare.

Ultima immagine radar disponibile.

Ultima immagine radar disponibile.

Nelle prossime ore è attesa instabilità al Centro Sud, mentre il Centro Nord dovrebbe vedere un miglioramento delle condizioni. La mappa ottenuta dal nostro modello mostra accumuli pressoché inesistenti su gran parte del centro Nord: nelle 6 ore che ci separano dalle 12 gli accumuli massimi registrati non supereranno 1 mm.

Precipitazioni previste nella mattinata al Centro Nord.

Precipitazioni previste nella mattinata al Centro Nord.

Situazione decisamente differente al Centro Sud, dove le precipitazioni insisteranno su Campania, Basilicata, Puglia e Calabria. Gli accumuli previsti non supereranno i 30 mm in 6 ore, quindi non sussiste rischio per alluvioni o fenomeni estremi.

Precipitazioni previste nella mattinata al Centro Sud.

Precipitazioni previste nella mattinata al Centro Sud.

In ogni caso vi raccomandiamo, come sempre di seguire gli aggiornamenti e le allerte della protezione civile.

Articolo di Guido Cioni del 16 Maggio 2014 alle ore 09:31

Altri articoli di approfondimento

Ultima settimana di luglio bollente: si avvicina la massa d’aria nord-africana, ma anche sole e temporali!

Just What Is A Dissertation Methodology Chapter?

4 Tips For Making Your Christian On-Line Dating An Achievement

Book Report Outline: Composing Steps, Key Elements, Templates

Simple tips to Write A pro Business E-mail?

100 Essay that is extended Topics the Essay’s Layout, and Additional information

Temperature in salita prossime ai 40°: l’ondata di caldo porterà afa in molte regioni!

Gli elefanti africani combattono il clima mangiando

Board Portals – an easy addition for a business

8 Ways Essay Writer Help Can Make You Invincible

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Martedi 23 Luglio
Le più Calde
Località T°C
Grosseto 36°
Mantova 35°
Viterbo 35°
Firenze 35°
Siena 35°
Roma 35°
Lucca 35°
Modena 35°
Caserta 35°
Pisa 35°
Le più Fredde
Località T°C
Cagliari 26°
Vibo Valentia 26°
Messina 27°
L'aquila 27°
Trapani 27°
Ancona 27°
Brindisi 27°
Pescara 27°
Belluno 28°
Campobasso 28°
Domani Mercoledi 24 Luglio
Le più Calde
Località T°C
Bologna 36°
Caserta 36°
Modena 36°
Ferrara 36°
Mantova 36°
Siena 36°
Grosseto 36°
Parma 36°
Firenze 35°
Benevento 35°
Le più Fredde
Località T°C
Vibo Valentia 26°
Messina 27°
Cagliari 27°
Ancona 27°
Trapani 27°
Brindisi 27°
Savona 28°
Pescara 28°
Belluno 28°
Crotone 28°