Mercoledì il clou dell’irruzione fredda al centro-sud : forti venti e freddo intenso!

Temperature in netto calo sull’Italia in queste ore e per la giornata di mercoledì, segnatamente sulle regioni centro-meridionali. Previste raffiche di vento fino a sfiorare gli 80-90 km/h!

Nella giornata di ieri una veloce perturbazione nord-atlantica ha attraversato la nostra Penisola, apportando un netto calo termico e un rinforzo della ventilazione, dapprima dai quadranti occidentali, poi in rotazione da nord-est da ieri sera. Sulle regioni centro-meridionali si sono anche registrate piogge e rovesci, con il limite delle nevicate che è risultato in calo tra il pomeriggio di ieri e la mattinata di oggi, fin verso le quote collinari (500-700 mt). Bel tempo, invece, sulle regioni settentrionali.

Per le prossime ore è atteso un miglioramento delle condizioni meteorologiche sulle nostre regioni centro-meridionali per quanto concerne l’instabilità e le precipitazioni, mentre il freddo tenderà ad acuirsi e con esso anche la forte e fredda ventilazione nord-orientale, con raffiche massime che nella prima parte della giornata di domani, 13 Febbraio, sfioreranno gli 80-90 km/h sulle regioni centro-meridionali. Al nord e su parte del centro la ventilazione risulterà, invece, debole :

intensità_raffiche_vento

Intensità delle raffiche di vento previste sulla nostra Penisola per le ore mattutine di mercoledì 13 Febbraio. Fonte : GFS – Meteociel –

Sarà in discesa, difatti, aria molto fredda artico-continentale sull’Europa orientale, attirata anche dalla perturbazione che ha attraversato l’Italia nella giornata di ieri e poi defluita verso i Balcani nella giornata di oggi. Una parte di quest’aria fredda interesserà parzialmente le nostre regioni centro-meridionali, soprattutto quelle del versante adriatico, con arrivo di isoterme fino a -6/-7 °C a 850hpa (1450 mt), tuttavia non sono previste precipitazioni degne di nota, a causa della posizione molto orientale del nucleo gelido, relegato sull’Europa orientale a causa della posizione molto orientale e, dunque invasiva per la nostra Penisola, del cuneo anticiclonico azzorriano.

Ci attende, quindi, un mercoledì con cielo sereno o poco nuvoloso sulle regioni settentrionali e centrali tirreniche, nubi a tratti più consistenti potranno addensarsi sulle zone interne appenniniche centro-meridionali, specie del versante adriatico. Qualche occasionale, isolata e debole precipitazione, più probabile nella prima parte della giornata, potrà verificarsi  solo sulle zone interne abruzzesi, molisane, pugliesi e su Calabria e Sicilia settentrionali, nevosa fino a quote molto basse, ma nulla di rilevante. Ecco qualche immagine modellistica, a tal riguardo :

GFS_GEOP.

Configurazione barica, su scala europea, prevista per la giornata di mercoledì 13 Febbraio. GFS – Meteociel –

GFS_TEMP850

Distribuzione termica a 850hpa (1450 mt) per la mattina di mercoledì 13 Febbraio. GFS – Meteociel –

PRECIP_LAMMA

Accumuli pluviometrici previsti nelle 24 ore di mercoledì 13 Febbraio. Fonte : Lamma Toscana

I venti tenderanno ad indebolirsi nella giornata di giovedì e le temperature saranno in aumento, specie in quota e nei valori massimi.

 

 

Articolo di Alberto Fucci del 12 Febbraio 2019 alle ore 18:29

Altri articoli di approfondimento

Sotto la lente: 25 Aprile bagnato? Ecco dove!

Assaggio estivo al centro-sud tra mercoledì e venerdì: temperature massime oltre i +25°C!

Greenpeace: ecco dove finiscono i rifiuti di plastica italiani

Italia divisa tra maltempo e assaggio estivo: altra settimana pimpante di Aprile!

Il 22 aprile torna la Giornata Mondiale della Terra

Orso polare denutrito arriva in un villaggio lontano chilometri dal suo habitat

Attenzione venti di scirocco forti in arrivo a Pasquetta accompagnati da sabbia del deserto!

Lungo weekend pasquale inizia bene con sole e caldo, ma resisterà fino a Pasquetta?

Analisi meteo medio termine: weekend di Pasqua molto mite e soleggiato, peggiora a Pasquetta?

Aggiornamento Pasqua e Pasquetta: dura lotta tra vortice maltempo e stabilità!

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Giovedi 25 Aprile
Le più Calde
Località T°C
Caserta 29°
Benevento 28°
Frosinone 27°
Terni 27°
Avellino 27°
Agrigento 27°
Palermo 27°
Cosenza 27°
Roma 26°
Latina 26°
Le più Fredde
Località T°C
Aosta 11°
Savona 14°
Biella 15°
Crotone 15°
Ancona 15°
Genova 16°
Livorno 16°
Cuneo 17°
Venezia 17°
Torino 17°
Domani Venerdi 26 Aprile
Le più Calde
Località T°C
Foggia 28°
Bari 28°
Chieti 26°
Cosenza 26°
Lecce 26°
Palermo 26°
Benevento 25°
Ragusa 25°
Caserta 24°
Ascoli Piceno 24°
Le più Fredde
Località T°C
Aosta 11°
Biella 13°
Varese 15°
Sondrio 15°
Livorno 16°
Genova 16°
Savona 16°
Como 16°
La Spezia 16°
Lecco 16°