Temporali nel weekend : ecco dove!

L’alta pressione interesserà l’Italia nel weekend solo parzialmente, lasciando soprattutto le regioni centro-meridionali sotto l’influenza di infiltrazioni umide e instabili in quota, che causeranno la formazione di rovesci e temporali, anche forti, soprattutto nelle ore pomeridiane.

L’alta pressione sub-tropicale, nel corso di questo weekend, interesserà l’Europa occidentale con la risalita di aria molto calda dall’entroterra nord-africano che causerà un’ondata di calore davvero estrema per la Penisola Iberica con temperature massime anche oltre i +45°C tra Spagna sud-occidentale e Portogallo.

GFS GEOPOTENZIALI SABATO 4 AGOSTO

Configurazione barica, su scala europea, prevista per le ore mattutine di Sabato 4 Agosto. GFS- Meteociel -

L’alta pressione interesserà anche l’Italia, ma solo parzialmente, lasciandola in parte scoperta, soprattutto in corrispondenza delle regioni centro-meridionali, le quali risentiranno di infiltrazioni di aria più fresca ed umida in quota che andranno a causare la formazione di rovesci temporaleschi, soprattutto nel pomeriggio di sabato 4, rovesci temporaleschi, localmente, di forte intensità nelle aree interne, con possibilità di estensione anche per le coste. L’aria calda nord-africana preesistente nei bassi strati atmosferici, in contrasto con le infiltrazioni più fresche in quota, andrà a causare, localmente, forte convezione con lo sviluppo di imponenti nubi verticali, le quali potranno apportare qualche fenomeno precipitativo localmente anche violento, magari accompagnato da grandine. Andiamo ad approfondire il tutto più nel dettaglio :

       Sabato 4 agosto al mattino avremo piogge e rovesci temporaleschi in mare sul basso Tirreno e basso Ionio con parziale interessamento della Puglia centro-meridionale, della Calabria e della Basilicata. Nel pomeriggio il tempo tenderà a peggiorare diffusamente sulle regioni centro-meridionali con aumento della nuvolosità cumuliforme e sviluppo di rovesci temporaleschi, localmente anche forti su Marche meridionali, Umbria meridionale, Abruzzo, Lazio, Molise, Campania, Murge, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna. Qualche rovescio temporalesco sarà in formazione anche sulle aree alpine soprattutto centrali ed orientali. Nel corso della serata si registrerà un’attenuazione dei fenomeni, nonché anche una cessazione degli stessi un po’ ovunque. Ecco a tal proposito qualche immagine modellistica odierna di ICON riferita alla alla giornata di domani sabato 4 agosto :

PRP ICON 4 AGOSTO

Distribuzione ed intensità delle precipitazioni previste per le ore 08.00 di Sabato 4 Agosto 2018. ICON – Wxcharts-

PRP ICON 4 AGOSTO

Distribuzione ed intensità delle precipitazioni previste per le ore 14.00 di Sabato 4 Agosto 2018. ICON – Wxcharts-

PRP ICON 4 AGOSTO

Distribuzione ed intensità delle precipitazioni previste per le ore 20.00 di Sabato 4 Agosto 2018. ICON – Wxcharts-

       Domenica 5 agosto, al mattino, il tempo sarà discreto un po’ ovunque con cielo poco nuvoloso, ma dalle ore centrali del giorno assisteremo ad un nuovo aumento della nuvolosità cumuliforme, specie sui settori interni delle regioni centro-meridionali. La formazione e l’estensione dei rovesci temporaleschi, però, rispetto alla giornata di sabato, sarà nettamente più ridotta e la stessa sarà limitata alla Sicilia, alla Basilicata orientale e Puglia occidentale, alla Calabria settentrionale, al Cilento e occasionalmente alle zone interne appenniniche tra Lazio orientale e Abruzzo. Qualche temporale sempre possibile, inoltre, sulle aree alpine soprattutto centrali ed orientali. Attenuazione e cessazione dei fenomeni precipitativi nel corso della serata. Ecco a tal proposito qualche immagine modellistica odierna di ICON riferita alla giornata di domenica 5 agosto :

PRP ICON 5 AGOSTO

Distribuzione ed intensità delle precipitazioni previste per le ore 14.00 di Domenica 5 Agosto 2018. ICON – Wxcharts-

PRP ICON 5 AGOSTO

Distribuzione ed intensità delle precipitazioni previste per le ore 20.00 di Domenica 5 Agosto 2018. ICON – Wxcharts-

Le temperature saranno nelle medie del periodo al centro-sud, grazie alle precipitazioni, mentre risulteranno sempre oltre la norma al centro-nord con caldo intenso. Domenica, data l’estensione più limitata delle precipitazioni, anche al centro-sud avremo un aumento dei valori massimi rispetto a sabato, con nuovi picchi localmente anche oltre i +34/+35°C.

Articolo di Alberto Fucci del 03 Agosto 2018 alle ore 18:40

Altri articoli di approfondimento

Gas serra: latte vaccino 3 volte più inquinante di quello vegetale

Vortice perturbato con impulso Polare in settimana: tanta pioggia e neve fino in pianura!

La notte più calda in Australia

Trovati resti animali in Antartide, potrebbero risalire a migliaia di anni fa

Strano disco di ghiaccio appare in un fiume nel Maine

L’isola “abitata” dalla plastica

Tempeste di pioggia e neve in California: 6 vittime

2018 l’anno peggiore di sempre nel centro-nord Europa, ecco i dati ufficiali

Aggiornamento neve e freddo: ecco dove e quando ritorneranno in Italia!

Instabilità e freddo invernale nel Weekend: neve e nuovo gelo in arrivo?

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Martedi 22 Gennaio
Le più Calde
Località T°C
Avellino 10°
Foggia 10°
Caserta
La Spezia
Grosseto
Imperia
Roma
Sassari
Pistoia
Enna
Le più Fredde
Località T°C
Ragusa 10°
Latina 10°
Oristano 11°
Benevento 11°
Cagliari 11°
Messina 11°
Napoli 12°
Cosenza 12°
Palermo 12°
Agrigento 12°
Domani Mercoledi 23 Gennaio
Le più Calde
Località T°C
Caserta 10°
Ragusa 10°
Cosenza 10°
Livorno 10°
Matera 10°
Benevento
Grosseto
Ravenna
Ascoli Piceno
Firenze
Le più Fredde
Località T°C
Cuneo -2°
Aosta
Asti
Belluno
Alessandria
Catanzaro 10°
Latina 10°
Roma 10°
Messina 10°
Oristano 10°