Caldo intenso sull’Italia : quali temperature massime raggiungeremo?

Giorni di caldo intenso sulla nostra Penisola a causa dell’espansione dell’anticiclone sub-tropicale con aria molto calda in risalita dal nord Africa. Temperature massime fino a +40°C sulle aree pianeggianti delle regioni centrali tirreniche anche nei prossimi giorni!

Inizio di settimana con caldo in netta accentuazione sulla nostra Penisola, come era prevedibile. Stiamo vivendo le giornate più calde di questa Estate 2018 e anche i prossimi giorni non saranno da meno. I motivi di questa netta accelerata del caldo, anche sulla nostra Penisola, sono da ricercare nella configurazione barica in essere : il getto zonale perturbato nord atlantico, accompagnato anche da aria fredda di estrazione polare-marittima, stazionerà sull’Islanda fino ad interessare le Isole Britanniche, tale movimento andrà a provocare l’espansione dell’anticiclone sub-tropicale sull’Europa sud-occidentale e sul bacino del Mediterraneo, con aria molto calda in risalita dal nord Africa. Il caldo, atteso sulla Penisola Iberica, sarà davvero estremo con punte massime anche oltre i +45°C tra Spagna occidentale e Portogallo, dove avremo isoterme a 850hpa (1450 mt) che sfioreranno i +28°C. Proprio oggi abbiamo parlato del caldo estremo, previsto sulla Penisola Iberica, in questo articolo. Sull’Italia, anche nei prossimi giorni, è atteso caldo intenso : geopotenziali molto alti a 500hpa e isoterme a 850hpa fino a +21/+22°C apporteranno temperature oltre la norma :

GFS CONF BARICA

Configurazione barica, su scala europea, prevista per le primissime ore di mercoledì 1 agosto 2018. GFS -Meteociel -

Distribuzione termica a 850hpa, su scala europea, prevista per le ore centrali del 1 agosto. GFS -Meteociel -

Distribuzione termica a 850hpa, su scala europea, prevista per le ore centrali del 2 agosto. GFS -Meteociel -

Le regioni più penalizzate saranno quelle centrali del versante tirrenico con picchi massimi prossimi ai +40°C sulle aree pianeggianti interne. A tal proposito, scendiamo ulteriormente nei dettagli andando a visionare la distribuzione termica a 2 mt, prevista per la giornata di domani 1 agosto nelle ore centrali diurne :

GFS DISTRIB TERMICA 2 MT

Distribuzione termica a 2 mt prevista per le ore centrali di mercoledì 1 agosto. GFS – Meteociel -

Notiamo picchi di +40°C o isolatamente picchi persino leggermente superiori (+41/+42°C) tra Toscana meridionale e alto Lazio, segnatamente sulle aree pianeggianti di Grossetano, Viterbese e Reatino. Temperature massime di +38/+39°C sulla Sardegna, segnatamente sulle aree pianeggianti interne del Nuorese. Punte di +36/+38°C  sulle aree pianeggianti dell’Emilia-Romagna nel dettaglio su Ferrarese e Bolognese, in Campania tra Casertano e Beneventano, in Basilicata su Materano e in Sicilia nel Catanese. Per il resto dell’Italia avremo comunque valori massimi diffusamente di +34/+35°C sulle aree pianeggianti.

Le temperature non muteranno più di tanto neanche nella giornata di giovedì 2 agosto come possiamo notare  dalla seguente cartina :

Distribuzione termica a 2 mt prevista per le ore centrali di giovedì 2 agosto. GFS - Meteociel -

Distribuzione termica a 2 mt prevista per le ore centrali di giovedì 2 agosto. GFS – Meteociel -

Si potrà avere qualche grado in meno localmente rispetto a mercoledì, ma è previsto sempre caldo molto intenso con i picchi massimi più elevati di +38/+40°C  sempre sulle aree pianeggianti di Toscana, Lazio, Sardegna. In compenso avremo qualche nube pomeridiana in più sulle aree interne appenniniche, con cielo che localmente si presenterà parzialmente nuvoloso per qualche ora, con possibilità di isolati e brevi rovesci.

 

Articolo di Alberto Fucci del 31 Luglio 2018 alle ore 21:26

Altri articoli di approfondimento

Gas serra: latte vaccino 3 volte più inquinante di quello vegetale

Vortice perturbato con impulso Polare in settimana: tanta pioggia e neve fino in pianura!

La notte più calda in Australia

Trovati resti animali in Antartide, potrebbero risalire a migliaia di anni fa

Strano disco di ghiaccio appare in un fiume nel Maine

L’isola “abitata” dalla plastica

Tempeste di pioggia e neve in California: 6 vittime

2018 l’anno peggiore di sempre nel centro-nord Europa, ecco i dati ufficiali

Aggiornamento neve e freddo: ecco dove e quando ritorneranno in Italia!

Instabilità e freddo invernale nel Weekend: neve e nuovo gelo in arrivo?

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Martedi 22 Gennaio
Le più Calde
Località T°C
Avellino 10°
Foggia 10°
Caserta
La Spezia
Grosseto
Imperia
Roma
Sassari
Pistoia
Enna
Le più Fredde
Località T°C
Ragusa 10°
Latina 10°
Oristano 11°
Benevento 11°
Cagliari 11°
Messina 11°
Napoli 12°
Cosenza 12°
Palermo 12°
Agrigento 12°
Domani Mercoledi 23 Gennaio
Le più Calde
Località T°C
Caserta 10°
Ragusa 10°
Cosenza 10°
Livorno 10°
Matera 10°
Benevento
Grosseto
Ravenna
Ascoli Piceno
Firenze
Le più Fredde
Località T°C
Cuneo -2°
Aosta
Asti
Belluno
Alessandria
Catanzaro 10°
Latina 10°
Roma 10°
Messina 10°
Oristano 10°