Caldo intenso sull’Italia : quali temperature massime raggiungeremo?

Giorni di caldo intenso sulla nostra Penisola a causa dell’espansione dell’anticiclone sub-tropicale con aria molto calda in risalita dal nord Africa. Temperature massime fino a +40°C sulle aree pianeggianti delle regioni centrali tirreniche anche nei prossimi giorni!

Inizio di settimana con caldo in netta accentuazione sulla nostra Penisola, come era prevedibile. Stiamo vivendo le giornate più calde di questa Estate 2018 e anche i prossimi giorni non saranno da meno. I motivi di questa netta accelerata del caldo, anche sulla nostra Penisola, sono da ricercare nella configurazione barica in essere : il getto zonale perturbato nord atlantico, accompagnato anche da aria fredda di estrazione polare-marittima, stazionerà sull’Islanda fino ad interessare le Isole Britanniche, tale movimento andrà a provocare l’espansione dell’anticiclone sub-tropicale sull’Europa sud-occidentale e sul bacino del Mediterraneo, con aria molto calda in risalita dal nord Africa. Il caldo, atteso sulla Penisola Iberica, sarà davvero estremo con punte massime anche oltre i +45°C tra Spagna occidentale e Portogallo, dove avremo isoterme a 850hpa (1450 mt) che sfioreranno i +28°C. Proprio oggi abbiamo parlato del caldo estremo, previsto sulla Penisola Iberica, in questo articolo. Sull’Italia, anche nei prossimi giorni, è atteso caldo intenso : geopotenziali molto alti a 500hpa e isoterme a 850hpa fino a +21/+22°C apporteranno temperature oltre la norma :

GFS CONF BARICA

Configurazione barica, su scala europea, prevista per le primissime ore di mercoledì 1 agosto 2018. GFS -Meteociel –

Distribuzione termica a 850hpa, su scala europea, prevista per le ore centrali del 1 agosto. GFS -Meteociel -

Distribuzione termica a 850hpa, su scala europea, prevista per le ore centrali del 2 agosto. GFS -Meteociel –

Le regioni più penalizzate saranno quelle centrali del versante tirrenico con picchi massimi prossimi ai +40°C sulle aree pianeggianti interne. A tal proposito, scendiamo ulteriormente nei dettagli andando a visionare la distribuzione termica a 2 mt, prevista per la giornata di domani 1 agosto nelle ore centrali diurne :

GFS DISTRIB TERMICA 2 MT

Distribuzione termica a 2 mt prevista per le ore centrali di mercoledì 1 agosto. GFS – Meteociel –

Notiamo picchi di +40°C o isolatamente picchi persino leggermente superiori (+41/+42°C) tra Toscana meridionale e alto Lazio, segnatamente sulle aree pianeggianti di Grossetano, Viterbese e Reatino. Temperature massime di +38/+39°C sulla Sardegna, segnatamente sulle aree pianeggianti interne del Nuorese. Punte di +36/+38°C  sulle aree pianeggianti dell’Emilia-Romagna nel dettaglio su Ferrarese e Bolognese, in Campania tra Casertano e Beneventano, in Basilicata su Materano e in Sicilia nel Catanese. Per il resto dell’Italia avremo comunque valori massimi diffusamente di +34/+35°C sulle aree pianeggianti.

Le temperature non muteranno più di tanto neanche nella giornata di giovedì 2 agosto come possiamo notare  dalla seguente cartina :

Distribuzione termica a 2 mt prevista per le ore centrali di giovedì 2 agosto. GFS - Meteociel -

Distribuzione termica a 2 mt prevista per le ore centrali di giovedì 2 agosto. GFS – Meteociel –

Si potrà avere qualche grado in meno localmente rispetto a mercoledì, ma è previsto sempre caldo molto intenso con i picchi massimi più elevati di +38/+40°C  sempre sulle aree pianeggianti di Toscana, Lazio, Sardegna. In compenso avremo qualche nube pomeridiana in più sulle aree interne appenniniche, con cielo che localmente si presenterà parzialmente nuvoloso per qualche ora, con possibilità di isolati e brevi rovesci.

 

Articolo di Alberto Fucci del 31 Luglio 2018 alle ore 21:26

Altri articoli di approfondimento

Nuova settimana ancora maltempo? Diciamo che migliora ma non troppo!

Promoção por blogs – Visão global | Criar Blog Gratis

Tonnellate di rifiuti sulle Isole Cocos, “l’ultimo paradiso incontaminato dell’Australia”

Sotto la lente: domenica di maltempo con piogge e rovesci, ecco dove!

I mari europei sono avvelenati da metalli pesanti e sostanze chimiche

Ennesimo weekend col maltempo: questa volta più al centro-nord, ma occhio al sud!

Analisi meteo medio-termine: perturbazione atlantica nel weekend, nuove piogge e rovesci!

Europa Centrale al freddo, ma caldo ad Est e ad Ovest

Cucinare può trasformare le case in “scatole tossiche”

Calano le rinnovabili in Italia, lontani gli obiettivi 2030

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Lunedi 20 Maggio
Le più Calde
Località T°C
Siracusa 25°
Lecce 22°
Catania 22°
Torino 22°
Palermo 21°
Asti 21°
Bari 21°
Foggia 21°
Brindisi 21°
Ravenna 20°
Le più Fredde
Località T°C
L'aquila 13°
Campobasso 14°
Potenza 14°
Aosta 14°
Isernia 15°
Belluno 15°
Nuoro 15°
Avellino 15°
Rieti 15°
Genova 15°
Domani Martedi 21 Maggio
Le più Calde
Località T°C
Novara 24°
Milano 24°
Vercelli 24°
Padova 24°
Cremona 24°
Piacenza 24°
Lodi 24°
Mantova 24°
Vicenza 24°
Rovigo 24°
Le più Fredde
Località T°C
Potenza 15°
L'aquila 15°
Messina 16°
Campobasso 16°
Savona 16°
Vibo Valentia 16°
Isernia 16°
Rieti 16°
Aosta 17°
Livorno 17°