Weekend ritorno al futuro: al Nord più sole e caldo, Sud migliora ma persistono i temporali!

Sarà ancora un Weekend particolare quello italiano. L’interruzione estiva è alle ultime battute ma non per tutto lo  Stivale. Eh si, perchè se il nord con l’allontanamento verso la Grecia del centro del Vortice beneficerà di questa situazione, il Sud Italia rimarrà ancora sotto la mira dell’instabilità. Andiamo per gradi. Venerdì 15 il settentrione a parte qualche fenomeno pomeridiano, si godrà il ritorno del sole e l’aumento dei termometri; il Sud invece, come dicevamo, vedrà ancora piogge dal mattino soprattutto fra Puglia, Calabria e Sicilia, ma nel pomeriggio i fenomeni si riformeranno anche in Campania, Lazio e zone interne appenniniche. Sabato andrà leggermente meglio, ma le comparse temporalesche macchieranno la giornata un pò in tutto il meridione. Domenica tempo molto simile, anche se le temperature aumenteranno un pò ovunque per l’avvicinamento lento dell’Anticiclone. Settimana prossima arriverà l’alta dalle Azzorre?? Seguiteci e lo scopriremo.

 

Weekend ritorno al futuro: al Nord più sole e caldo, Sud migliora ma persistono i temporali!

Un vortice di bassa pressione si è portato sull’Italia pian piano in settimana scalzando così l’anticiclone che si era temporaneamente instaurato determinando il primo vero caldo di stagione. Il meteo ha così subito un brusco peggioramento, siamo dinanzi ad una fase d’instabilità marcata che a tratti risulta vero e proprio maltempo, con fenomeni temporaleschi violenti.

L’estate è quindi entrata di nuovo in una crisi molto profonda, con l’area ciclonica in rotta verso il Centro-Sud, assieme al suo carico di piogge e temporali. È un evento meteo raro in questo periodo, ma è facilitato dalla scarsa tenuta degli anticicloni che non riescono ad imporsi in modo duraturo sul Mediterraneo.

Le temperature sono in ulteriore netto calo per effetto delle correnti fresche atlantiche e delle frequenti precipitazioni in localizzazione al Centro-Sud. La flessione termica porterà i valori anche al di sotto delle medie stagionali, specie laddove pioverà varie ore durante l’arco della giornata, e dove soffieranno venti da nord sostenuti. Da quest’oggi assisteremo ad un rialzo termico al Nord, per via del maggiore soleggiamento. Le condizioni meteo instabili proseguiranno fin verso il weekend, anche se piogge e temporali si localizzeranno soprattutto verso il Meridione. A seguire, non s’intravedono per il momento ancora vere e proprie svolte capaci di far decollare l’estate calda e soleggiata, anche se la prossima settimana con la rimonta probabile dell’Anticiclone delle Azzorre potremmo vivere una fase stabile più lunga.

Weekend ritorno al futuro: al Nord più sole e caldo, Sud migliora ma persistono i temporali! - Instabilità ancora viva nel weekend. Fonte: meteociel

Weekend ritorno al futuro: al Nord più sole e caldo, Sud migliora ma persistono i temporali! – Instabilità ancora viva nel weekend. Fonte: meteociel

METEO WEEKEND PIU’ SOLE, ANCORA TEMPORALI IN AGGUATO

Una circolazione di bassa pressione resta ben attiva al largo della Corsica ed entro venerdì si porterà tra il basso Adriatico e lo Ionio settentrionale, dopo aver attraversato le regioni centrali dello Stivale. Essa rinnoverà cosi rovesci e temporali che localmente potrebbero essere di moderata o forte intensità con grandinate e colpi di vento. Il tutto accompagnato da un calo termico che gradualmente si spingerà verso le regioni meridionali dello Stivale.  Nel corso del fine settimana poi il vortice di bassa pressione si allontanerà gradualmente verso la Grecia anche se il tempo sulla nostra Penisola faticherà a stabilizzarsi. L’alta pressione delle Azzorre avanzerà lentamente vero il Mediterraneo centrale, che resterà esposto a infiltrazioni nordoccidentali.

Venerdì 15 il vortice si sposterà tra la Puglia e la Grecia rinnovando condizioni di tempo instabile o perturbato tra Sicilia settentrionale, Calabria e Puglia. Non mancheranno di certo i fenomeni temporaleschi diurni su Appennino centrale e interne della Sardegna; avremo sconfinamento di acquazzoni su basso Lazio e Campania dove però migliorerà in serata. Qualche fenomeno, infine, atteso anche su Ovest Alpi e interne ligure.

Weekend ritorno al futuro: al Nord più sole e caldo, Sud migliora ma persistono i temporali! - Weekend migliora al nord, Sud ancora instabile. Fonte: meteoindiretta

Weekend ritorno al futuro: al Nord più sole e caldo, Sud migliora ma persistono i temporali! – Weekend migliora al nord, Sud ancora instabile. Fonte: meteoindiretta

Sabato 16 secondo le ultime elaborazioni modellistiche la circolazione di bassa pressione si sposterà ulteriormente verso sud-est, riuscendo però comunque a rinnovare temporali e rovesci lungo la dorsale centro meridionale e sulle zone limitrofe, sconfinando anche verso il medio-basso versante tirrenico. Cosa vuol dire questo? Beh che avremo al nord più sole e poche nubi e pochi temporali alpini, mentre al sud Italia persisterà tra tarda mattina a e pomeriggio ancora maltempo. Calabria, Puglia e Sicilia vedranno quindi ancora un pò di instabilità; lo stesso sarà per Campania, Lazio, Abruzzo, Molise e Liguria ma con fenomeni temporaleschi pomeridiani.

Weekend ritorno al futuro: al Nord più sole e caldo, Sud migliora ma persistono i temporali! - Weekend migliora al nord, Sud ancora instabile. Fonte: meteoindiretta

Weekend ritorno al futuro: al Nord più sole e caldo, Sud migliora ma persistono i temporali! – Weekend migliora al nord, Sud ancora instabile. Fonte: meteoindiretta

Domenica 17  l’alta pressione non riuscirà a impossessarsi dell’Italia subito, che essendo sempre insediata dalla depressione in allontanamento sulla Grecia, avrà un nuovo insediamento dalla Francia che porterà un peggioramento. La giornata potrebbe dunque mostrarsi variabile, a tratti instabile sui settori alpini e Prealpini con rovesci e temporali in locale sconfinamento serale sull’alta Val Padana. Qualche fenomeno, soprattutto diurno, e ancora atteso sull’Appennino centro meridionale e isolatamente nelle aree interne di Campania, Puglia e Basilicata. Insomma una domenica che sarà comunque dinamica.

Weekend ritorno al futuro: al Nord più sole e caldo, Sud migliora ma persistono i temporali! - Weekend migliora al nord, Sud ancora instabile. Fonte: meteoindiretta

Weekend ritorno al futuro: al Nord più sole e caldo, Sud migliora ma persistono i temporali! – Weekend migliora al nord, Sud ancora instabile. Fonte: meteoindiretta

TEMPERATURE IN RISALITA DOPO IL PASSAGGIO DEL MALTEMPO

La circolazione depressionaria che in queste ore sta il Sud Italia e parte del /Centro, ma che ha coinvolto già tutto il settentrione, ha già causato un generale abbassamento delle temperature soprattutto al centro-sud ,dove si sono registrati crolli di 8/10° rispetto alla scorsa settimana. Con l’allontanamento però del vortice avremo un maggiore soleggiamento e così i termometri torneranno a salire. Prima al nord e poi anche al sud tra sabato e domenica.

VENERDI’ 15: L’area instabile si sposta verso sudest, in direzione della Grecia, mantenendo le temperature piuttosto fresche al Sud e lungo i settori adriatici, dove non si andrà oltre i 22/24°C. I venti di Grecale favoriranno invece un rialzo delle temperature sui versanti tirrenici centrali, fino a 27/28°C tra Toscana e Lazio. Più caldo al Nord, con punte di 30°C in Valpadana.

WEEKEND : Ulteriore ripresa delle temperature al Centronord, caldo in Valpadana ma anche nell’entroterra toscano. Valori più contenuti invece al Sud e sul medio Adriatico, dove insisterà una residua ventilazione settentrionale.

Weekend ritorno al futuro: al Nord più sole e caldo, Sud migliora ma persistono i temporali! - Il Vortice va via e le temperature riaumentano. Fonte: meteociel

Weekend ritorno al futuro: al Nord più sole e caldo, Sud migliora ma persistono i temporali! – Il Vortice va via e le temperature riaumentano. Fonte: meteociel

 

 

Articolo di Gerardo Giordano del 14 Giugno 2018 alle ore 12:02

Altri articoli di approfondimento

Quanto inquinano gli smartphone?

Fine settimana anticiclonico: tanto sole, temperature in lieve aumento, ma attenzione!

Freddo in arrivo? No, solo tanta incertezza…

Ascension Island diventa la più grande area marina protetta dell’Oceano Atlantico

Febbraio 2019 più caldo della norma sull’Italia, specie al centro-nord, con precipitazioni scarse!

Economia circolare: i vantaggi sono anche economici

Non è il pianeta che bisogna salvare, ma gli uomini

Perturbazioni con piogge e nubi fino a metà settimana, poi più caldo e sole!

Mangiare meno carne aiuta il pianeta e la salute. Ecco perché

Perché le aree desertiche del pianeta si trovano a determinate latitudini?

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Venerdi 22 Marzo
Le più Calde
Località T°C
Grosseto 21°
Roma 21°
Terni 21°
Caserta 20°
Napoli 20°
Frosinone 20°
Latina 19°
Bolzano 19°
Lucca 19°
Benevento 19°
Le più Fredde
Località T°C
Enna 11°
Ancona 12°
Campobasso 13°
Ragusa 13°
Potenza 13°
Pescara 14°
Rimini 14°
Chieti 14°
L'aquila 14°
Fermo 14°
Domani Sabato 23 Marzo
Le più Calde
Località T°C
Terni 21°
Lucca 21°
Caserta 21°
Grosseto 20°
Bolzano 20°
Gorizia 20°
Trento 20°
Firenze 20°
Pistoia 20°
Pordenone 20°
Le più Fredde
Località T°C
Ancona 12°
Enna 13°
Ragusa 13°
Cagliari 14°
Potenza 14°
Campobasso 14°
Pescara 14°
Messina 14°
Trapani 14°
Crotone 14°