Maggio eccezionalmente caldo nel nord Europa, più fresco solo ad ovest

Il mese di maggio appena passato ha fatto misurare record di temperatura massima nel nord Europa, e specialmente in Svezia dove non faceva così caldo da oltre 150 anni. Lo dicono i dati ufficiali raccolti dal centro europeo Copernicus che vi mostriamo in questo breve articolo.

La mappa sottostante mostra le anomalie di temperatura, ovvero la differenza tra le temperature osservate e quelle attese, per il globo e la regione europea. Riguardo il continente europeo è possibile verificare come solo la penisola iberica e parte del Mediterraneo occidentale siano stati interessati da temperature in eguali o lievemente inferiori alla media.

Anomalie di temperatura globali ed europee

Anomalie di temperatura globali ed europee

Viceversa, sul resto del continente, le temperature sono risultate ben superiori alla media, con anomalie localmente oltre i 5 gradi di scarto. Ad esempio, la media mensile di 16.1°C misurata per il mese di maggio ad Oslo è la più alta mai registrata per una stazione meteorologica norvegese, mentre i 31.1°C registrati a Gothenburg lo scorso 30 maggio è un nuovo record di temperatura in una serie storica che risale al 1859.

Il grafico sottostante mostra l’andamento delle anomalie di temperatura per il continente europeo negli ultimi 40 anni. È immediato notare la sempre più assidua presenza di mesi più caldi del normale man mano che ci si avvicina verso il 2018. L’ultimo punto nel grafico è relativo proprio al mese di maggio appena descritto.

Anomalie europee in funzione del tempo

Anomalie europee in funzione del tempo

Questo mese è risultato più freddo del normale solo sul Canada nord-orientale, Groenlandia, Russia occidentale, Africa nord-occidentale e alcune parti dell’Antartide. Tuttavia, facendo la media sull’intero globo, l’anomalia risultata decisamente positiva, anche se non eccezionale come i mesi di maggio 2016 e 2017. Maggio 2018 rimane quindi il terzo mese più caldo nella serie storica con uno scarto di appena 0.2°C dal maggio più caldo (2016).

Articolo di Guido Cioni del 06 Giugno 2018 alle ore 18:48

Altri articoli di approfondimento

Quanto inquinano gli smartphone?

Fine settimana anticiclonico: tanto sole, temperature in lieve aumento, ma attenzione!

Freddo in arrivo? No, solo tanta incertezza…

Ascension Island diventa la più grande area marina protetta dell’Oceano Atlantico

Febbraio 2019 più caldo della norma sull’Italia, specie al centro-nord, con precipitazioni scarse!

Economia circolare: i vantaggi sono anche economici

Non è il pianeta che bisogna salvare, ma gli uomini

Perturbazioni con piogge e nubi fino a metà settimana, poi più caldo e sole!

Mangiare meno carne aiuta il pianeta e la salute. Ecco perché

Perché le aree desertiche del pianeta si trovano a determinate latitudini?

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Venerdi 22 Marzo
Le più Calde
Località T°C
Grosseto 21°
Roma 21°
Terni 21°
Caserta 20°
Napoli 20°
Frosinone 20°
Latina 19°
Bolzano 19°
Lucca 19°
Benevento 19°
Le più Fredde
Località T°C
Enna 11°
Ancona 12°
Campobasso 13°
Ragusa 13°
Potenza 13°
Pescara 14°
Rimini 14°
Chieti 14°
L'aquila 14°
Fermo 14°
Domani Sabato 23 Marzo
Le più Calde
Località T°C
Terni 21°
Lucca 21°
Caserta 21°
Grosseto 20°
Bolzano 20°
Gorizia 20°
Trento 20°
Firenze 20°
Pistoia 20°
Pordenone 20°
Le più Fredde
Località T°C
Ancona 12°
Enna 13°
Ragusa 13°
Cagliari 14°
Potenza 14°
Campobasso 14°
Pescara 14°
Messina 14°
Trapani 14°
Crotone 14°