Ripetute ondate di Maltempo non mollano l’Italia: metà Settimana sarà perturbata!

Ripetute ondate di maltempo si abbatteranno sull’Italia fino a metà settimana. Non avendo la protezione da parte dell’anticiclone, dall’Atlantico arrivano una serie di perturbazioni che renderanno vivace questo inizio di marzo. Il settore più interessato sarà quello tirrenico e in particolar modo il centro-sud, con Campania, Lazio, Toscana e Calabria che vedranno gli accumuli maggiori. Occhio e attenzione nella mattinata di Martedì 6 soprattutto tra Campania, Molise e Abruzzo potrebbero verificarsi degli accumuli davvero importanti. Da Giovedì potremmo poi assistere a un miglioramento, o quanto meno alla cessazione di fenomeni piovosi. Nel prossimo weekend potrebbe invece arriva un’ondata di caldo sahariano prematura e farà balzare i termometri molto in alto.

 

Ripetute ondate di Maltempo non mollano l’Italia: metà Settimana sarà perturbata!

Ripetute ondate di maltempo non mollano l’Italia, che presa di mira dall’Atlantico ha portato e sta portando un pò di instabilità in tutta la penisola italiana. Nel frattempo correnti miti ed umide affluiscono sull’Italia, scaldando ulteriormente quel che rimane dell’aria fredda in Val Padana. Le temperature sono in progressivo ulteriore rialzo al Nord del Paese, mentre il clima si è nettamente addolcito già da giorni sul resto della Penisola e le Isole Maggiori, allineandosi alle tipiche medie di marzo, ed in alcuni casi, sono anche superiori.

Nei primi giorni di questa settimana, le perturbazioni atlantiche  caratterizzeranno il meteo, con spiccata instabilità e tempo che sarà temporaneamente perturbato, sancendo peraltro l’ulteriore attenuazione del gelo sulle pianure del Nord. Avremo occasione per piogge frequenti e neve sui rilievi. Neve che inizialmente sarà a tratti a bassa quota solo tra il Piemonte e l’entroterra ligure, ma non in pianura. Secondo le ultime tendenze modellistiche, il maltempo investirà in misura più diretta il Centro-Sud fino a metà settimana, ove non mancheranno fenomeni anche consistenti, specie sulle aree tirreniche. Le nevicate cadranno solo sui rilievi e le temperature saranno nel complesso miti, con degli sbalzi termici tipici dell’inizio della primavera e degli scenari caratterizzati da correnti mediamente oceaniche.

Ripetute ondate di Maltempo non mollano l'Italia: metà Settimana sarà perturbata! - Serie di perturbazioni . Fonte: meteociel

Ripetute ondate di Maltempo non mollano l’Italia: metà Settimana sarà perturbata! – Serie di perturbazioni . Fonte: meteociel

Negli ultimi giorni della settimana è possibile che l’Italia possa essere interessata da una nuova avvezione calda sahariana, che potrebbe portare le temperature su valori decisamente anomali al Sud ed Isole. Il precoce caldo primaverile d’origine africana durerebbe comunque poco, lasciando poi strada all’ennesima ondata di perturbazioni atlantiche con aria più fredda.

METEO PER OGGI 5: ITALIA NELLA MORSA DEL MALTEMPO

Il fulcro del nuovo sistema perturbato si concentrerà particolarmente al Centro-Sud, con precipitazioni diffuse e a tratti più importanti sull’area tirrenica e un pò meno su quella adriatica. Il maltempo si estenderà anche su Emilia, Nord-Est ed est Lombardia, ma senza più neve in pianura. Verso sera i fenomeni si attenueranno lungo la Penisola, ma un nuovo impulso perturbato raggiungerà la Sardegna.

Ripetute ondate di Maltempo non mollano l'Italia: metà Settimana sarà perturbata! - Inizio settimana con piogge. Fonte: meteoindiretta

Ripetute ondate di Maltempo non mollano l’Italia: metà Settimana sarà perturbata! – Inizio settimana con piogge. Fonte: meteoindiretta

METEO DELLA SETTIMANA, MALTEMPO FREQUENTE

Fino a metà settimana avremo un susseguirsi di nuove perturbazioni. Il meteo maggiormente perturbato colpirà con più enfasi l’area tirrenica, dove avremo piogge e temporali anche forti. Campania, Lazio, Toscana e Calabria le regioni più colpite. Queste condizioni turbolente verranno accompagnate da clima consono al periodo, d’inizio primavera senza che sia previsto il ritorno del freddo invernale.

Ripetute ondate di Maltempo non mollano l'Italia: metà Settimana sarà perturbata! - Maltempo fino a metà settimana. Fonte: meteoindiretta

Ripetute ondate di Maltempo non mollano l’Italia: metà Settimana sarà perturbata! – Maltempo fino a metà settimana. Fonte: meteoindiretta

TEMPERATURE PIU’ MITI, MA CON SBALZI

Il freddo residuo sarà scalzato finalmente dalle pianure del Nord. Cesseranno quindi le condizioni favorevoli non solo alla neve in pianura, ma anche al cosiddetto gelicidio, ovvero la pioggia che gela a contatto col suolo. Le nuove perturbazioni porteranno piogge in pianura e neve sui rilievi, anche a tratti copiosa sulle Alpi.

Avremo quindi meteo tipico di Marzo, con sbalzi di temperatura che rappresentano un evento del tutto usuale nella prima parte della primavera. Ci sarà quindi occasione per frequenti piogge, ma non mancheranno delle temporanee pause di tempo asciutto e più soleggiato fra una perturbazione e l’altra.

Ripetute ondate di Maltempo non mollano l'Italia: metà Settimana sarà perturbata! - Arrivo possibile aria mite weekend. Fonte: meteociel

Ripetute ondate di Maltempo non mollano l’Italia: metà Settimana sarà perturbata! – Arrivo possibile aria mite weekend. Fonte: meteociel

SGUARDO AL PROSSIMO WEEKEND

Nel prossimo weekend appare possibile una nuova temporanea rimonta di correnti calde nord-africane, che porteranno ad un sensibile rialzo termico al Centro-Sud, Sicilia e Sardegna. Non è escluso l’avvento di nuove polveri sahariane. In questa fase il Nord resterà ancora esposto alle perturbazioni atlantiche, con un clima un po’ più fresco ed umido.

Articolo di Gerardo Giordano del 05 Marzo 2018 alle ore 11:54

Altri articoli di approfondimento

Torna l’inverno da martedì: netto calo termico, forti venti, piogge e nevicate in montagna!

I ghiacci artici raggiungono la massima estensione di questo inverno: è la settima più bassa negli ultimi 40 anni!

Giornata dell’acqua: 5 motivi per bere quella del rubinetto

Ciclone tropicale Idai: situazione catastrofica in Mozambico

Quanto inquinano gli smartphone?

Fine settimana anticiclonico: tanto sole, temperature in lieve aumento, ma attenzione!

Freddo in arrivo? No, solo tanta incertezza…

Ascension Island diventa la più grande area marina protetta dell’Oceano Atlantico

Febbraio 2019 più caldo della norma sull’Italia, specie al centro-nord, con precipitazioni scarse!

Economia circolare: i vantaggi sono anche economici

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Lunedi 25 Marzo
Le più Calde
Località T°C
Foggia 22°
Ascoli Piceno 21°
Bologna 21°
Modena 21°
Ravenna 21°
Mantova 21°
Ferrara 21°
Lecce 21°
Piacenza 21°
Parma 21°
Le più Fredde
Località T°C
Aosta 12°
Messina 13°
Sondrio 14°
Vibo Valentia 14°
Livorno 14°
Potenza 14°
Ancona 15°
Salerno 15°
Trapani 15°
Bolzano 15°
Domani Martedi 26 Marzo
Le più Calde
Località T°C
Aosta 10°
Siena 10°
Nuoro 10°
Macerata
Fermo
Isernia
Sondrio
Ascoli Piceno
Arezzo
Perugia
Le più Fredde
Località T°C
Rieti 10°
Sassari 11°
Belluno 11°
Cuneo 11°
Viterbo 11°
Pescara 11°
Bolzano 11°
Rimini 12°
Firenze 12°
Prato 12°