L’Italia tira il fiato : maltempo in attenuazione da domani

Dopo le ultime ore di forte instabilità al centro-sud con piogge, rovesci e grandinate l’Italia tira il fiato ed avremo maltempo in attenuazione da domani. Quota neve in calo sull’Appennino fino a 1000 mt. Al nord attenuazione delle nevicate a bassa quota. Domani migliora ovunque con precipitazioni più isolate e meno significative.

Configurazione barica attuale con minimo pressorio tirrenico ubicato tra Lazio e Campania

Configurazione barica attuale con minimo pressorio tirrenico ubicato tra Lazio e Campania

Dopo le piogge e le nevicate delle ultime ore al nord-ovest si registra un’attenuazione del maltempo. Come dicemmo ieri, gli ultimi fenomeni, in queste ore, si stanno attardando sul nord-est con neve anche fino a bassa quota, ma nelle prossime ore avremo anche qui una cessazione delle precipitazioni. Merito dell’allontanamento verso sud del minimo pressorio: ieri ubicato sul centro-nord Tirreno, mentre in queste ore lo troviamo posizionato tra Lazio e Campania. Di conseguenza per il nord Italia si registra già un miglioramento, mentre al centro-sud, dalla serata di ieri, il maltempo ha subito una forte recrudescenza con rovesci anche forti a sfondo temporalesco, ancora in corso in queste ore, e grandinate.

Accumuli pluviometrici localmente importanti, anche fino ad oltre 80 mm tra ieri e oggi su molte zone del Lazio, della Campania, oltre i 130 mm in Sicilia su Catanese e Trapanese. Rovesci, anche a sfondo temporalesco, spesso accompagnati da violente grandinate che si sono abbattute non solo sulle regioni del versante tirrenico ma anche su quelle del versante adriatico. Ad esempio questa è un’immagine di stamane di un quartiere di Taranto dove, nelle primissime ore del mattino, si è abbattuta una violenta grandinata che ha apportato oltre 10 cm di accumulo sul manto stradale :

Violenta grandinata nelle primissime ore mattutine sulla città di Taranto

Violenta grandinata nelle primissime ore mattutine sulla città di Taranto

In queste ore si sta registrando anche un nuovo calo del limite delle nevicate in Appennino, fino a 1000/1200 mt dopo il temporaneo aumento in quota avvenuto nella giornata di ieri a causa del richiamo di correnti più miti meridionali, innescate proprio dalla posizione e dall’azione del minimo pressorio supportante il sistema perturbato, che avanzava verso levante dal Mediterraneo occidentale.

Per il pomeriggio odierno e la serata avremo ancora rovesci lungo il versante tirrenico, specie su Lazio e Campania, localmente anche forti, con neve in montagna oltre i 1000/1200 mt, mentre già dalla ore notturne su domani 8 febbraio 2018, avremo un’attenuazione delle precipitazioni, nonché un’indebolimento delle stesse. Dalle seguenti immagini modellistiche ad alta risoluzione ICON notiamo la distribuzione delle precipitazioni sull’Italia per il pomeriggio e la serata odierna:

Pomeriggio ancora instabile sul versante tirrenico centro-meridionale, segnatamente su Lazio e Campania con rovesci ancora forti, Precipitazioni più isolate sul resto del centro, assenti al settentrione.

Pomeriggio ancora instabile sul versante tirrenico centro-meridionale, segnatamente su Lazio e Campania con rovesci ancora forti e neve in Appennino. Precipitazioni più isolate sul resto del centro, assenti al settentrione. - ICON wxcharts-

In serata ultime precipitazioni sulle regioni meridionali. Tempo prevalentemente asciutto sul nord e centro Italia

In serata ultime precipitazioni sulle regioni meridionali. Tempo prevalentemente asciutto sul nord e centro Italia. - ICON wxcharts -

Per la giornata di domani, 8 febbraio 2018, anche il centro-sud vedrà un netto miglioramento delle condizioni meteorologiche con tendenza a cessazione delle precipitazioni, seppur in un contesto ancora abbastanza nuvoloso con poche schiarite e con clima più freddo. Per il nord Italia da registrare, in mattinata, qualche isolata e debole precipitazione a “macchia di leopardo“, ma saranno precipitazioni non significative. Per il pomeriggio e sera avremo un nuovo aumento della nuvolosità con deboli precipitazioni in serata un pò più estese e diffuse, nevose a quote medio-basse. Qualche debole e isolata precipitazione sarà possibile a tratti anche sul centro Italia. Ecco le relative immagini modellistiche ad alta risoluzione di ICON, indicanti la distribuzione delle precipitazioni relativa alla giornata di domani :

Generale miglioramento. Assenza di precipitazioni significative sull'Italia

Generale miglioramento. Assenza di precipitazioni significative sull’Italia, per la mattinata di domani, 8 febbraio, ad eccezione di locali fenomeni al nord e sulle coste della Toscana e Calabria Tirrenica. – ICON wxcharts -

ffffffffff

Precipitazioni generalmente deboli, leggermente più diffuse al nord Italia e isolatamente anche sul centro Italia. - ICON wxcharts -

 

 

 

Articolo di Alberto Fucci del 07 Febbraio 2018 alle ore 16:03

Altri articoli di approfondimento

Arriva la neve fino a quote molto basse nelle prossime ore e giorni : ecco dove e gli ultimi dettagli!

Ciclone Mediterraneo: venti di burrasca e mare mosso

I ghiacciai della Groenlandia si sciolgono 4 volte più veloce del previsto

Usa sotto la morsa del gelo Canadese: temperature fino a -30°! [FOTO]

Gas serra: latte vaccino 3 volte più inquinante di quello vegetale

Vortice perturbato con impulso Polare in settimana: tanta pioggia e neve fino in pianura!

La notte più calda in Australia

Trovati resti animali in Antartide, potrebbero risalire a migliaia di anni fa

Strano disco di ghiaccio appare in un fiume nel Maine

L’isola “abitata” dalla plastica

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Martedi 22 Gennaio
Le più Calde
Località T°C
Avellino 10°
Pescara 10°
Cosenza
Roma
Isernia
Sassari
Pisa
La Spezia
Lucca
Campobasso
Le più Fredde
Località T°C
Imperia 10°
Ragusa 10°
Frosinone 10°
Vibo Valentia 10°
Oristano 11°
Catanzaro 11°
Cagliari 11°
Agrigento 12°
Trapani 12°
Messina 12°
Domani Mercoledi 23 Gennaio
Le più Calde
Località T°C
Pescara 10°
Caserta 10°
Benevento 10°
Latina
Ragusa
Livorno
Matera
Vibo Valentia
Roma
Imperia
Le più Fredde
Località T°C
Aosta
Belluno
L'aquila
Catanzaro 10°
Agrigento 10°
Napoli 10°
Salerno 10°
Messina 11°
Foggia 11°
Oristano 11°