Agosto inizia col botto, massime velocemente oltre i 40°C da martedì

Si tratterà dell’ondata di caldo più intensa fino ad ora, e ci auguriamo di tutta l’estate vista la durata. Stiamo parlando dell’evoluzione prevista per i prossimi giorni che abbiamo a più riprese descritto nei nostri articoli di approfondimento degli ultimi giorni. 

Inutile rimarcare che tutto sarà messo in moto dal trasporto di aria calda proveniente dall’entroterra africano, come mostrato efficacemente dalla figura sottostante. Tonalità di colori dal rosso al viola permettono di identificare la posizione delle diverse masse d’aria alla quota di circa 1500 metri. Risulta immediato notare come sulle regioni centro-settentrionali del nostro paese si estenda l’isoterma di 25°C. 

Geopotenziale e temperatura a circa 1500 metri di quota previsti per mercoledì

Geopotenziale e temperatura a circa 1500 metri di quota previsti per mercoledì

Dato che l’aria si scalda mediamente di 1 grado ogni 100 metri è facile attendersi massime diurne prossime ai 40°C per il periodo in esame. Ed in effetti questo è l’andamento evidenziato dalla gran parte dei modelli, che identificano come zone più calde l’Emilia-Romagna, la Toscana e la Sardegna, specialmente nelle zone interne. Localmente la colonnina di mercurio si potrà spingere fino a 42°C, un valore decisamente estremo. Cliccando sull’immagine sottostante è possibile analizzare le stime delle temperature massime previste per martedì e mercoledì.

Temperature massime previste per martedì e mercoledì

Temperature massime previste per martedì e mercoledì

Sfortunatamente al momento è difficile individuare la fine di questa ondata calda. Stando ai vari scenari previsionali, mostrati di seguito con le diverse linee colorate, per un primo calo termico bisognerà aspettare almeno il 9 agosto. Nel frattempo le temperature alla superficie continueranno ad oscillare tra massime over 40°C e minime che faticheranno a scendere sotto i 20°C, accentuando la sensazione di disagio. Naturalmente le precipitazioni si faranno ancora attendere, come mostrato dal pannello inferiore della stessa immagine.

Andamento delle temperature vicino alla superficie e precipitazioni per la città di Bologna

Andamento delle temperature vicino alla superficie e precipitazioni per la città di Bologna

Articolo di Guido Cioni del 31 Luglio 2017 alle ore 12:50

Altri articoli di approfondimento

Vortice e Maltempo sull’Italia: ancora Piogge e Neve in attesa del gelo!

Ondata di GELO e NEVE dalla Siberia : salgono le quotazioni anche dell’Italia!

Italia in balia del Freddo e del Maltempo: Piogge, Neve e Nuvole, il Weekend sarà gelo?

Ondata di gelo in Italia, facciamo chiarezza sulle probabilità

Previsioni meteo: cosa sono esattamente e come si fanno? Puntata #1: cos’è una previsione

Severa ondata di GELO e NEVE sull’Italia verso fine mese?

Un San Valentino nevoso fino a bassa quota su diverse regioni del Centro-Sud [FOTO]

Glossario meteorologico: la quota neve

Vortice dentro vortice, ecco come appaiono le nuvole in Atlantico

San Valentino all’insegna del freddo e della neve fino a quote basse al Centro-Sud

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Giovedi 22 Febbraio
Le più Calde
Località T°C
Chieti 10°
Sassari 10°
Pisa 10°
Viterbo
Fermo
Frosinone
Macerata
Rieti
Livorno
Ascoli Piceno
Le più Fredde
Località T°C
Belluno
Cuneo
Ravenna 10°
Cagliari 10°
Avellino 10°
Oristano 11°
Matera 11°
Ancona 11°
Latina 11°
Catanzaro 11°
Domani Venerdi 23 Febbraio
Le più Calde
Località T°C
Ascoli Piceno 10°
Macerata 10°
Arezzo 10°
Chieti 10°
Perugia
Sassari
Imperia
Palermo
Ferrara
Teramo
Le più Fredde
Località T°C
Cuneo
Frosinone 10°
Rieti 10°
Agrigento 10°
Fermo 10°
Prato 11°
Pistoia 11°
Ravenna 11°
Genova 11°
Rimini 11°