Festa del 25 aprile verso il “caldo”, temperature ritornano verso la media

Dopo un periodo inaspettatamente più freddo del previsto ecco che l’atmosfera ha deciso di ritornare sui propri passi ed in particolare su temperature prossime alla media. 

Nei prossimi giorni assisteremo infatti ad un rapido aumento delle temperature che porterà la colonnina di mercurio su valori tipicamente primaverili. Il cambiamento lo si può già intuire dando un’occhiata alle temperature a 2 metri previste per l’area italiana nelle prossime settimane. La figura sottostante mostra l’andamento della temperatura prevista (linea rossa) insieme all’incertezza sul valore (barre verticali). È possibile notare come fino al 25 aprile lo “spread” tra gli scenari estremi sia piuttosto ridotto, ad indicare una buona affidabilità.

Previsione della temperatura a 2 metri con relativo errore

Previsione della temperatura a 2 metri con relativo errore

Come è facile immaginare, data la lunga gittata temporale, questo tipo di previsione è adatta ad identificare cambiamenti macroscopici nella circolazione atmosferica sul nostro paese ma non può fornire una previsione dettagliata città per città. Tuttavia, il ritorno verso temperature più consone alla stagione è indubbiamente riconosciuto.

Per farsi un’idea su quelle che saranno le temperature previste proprio per il 25 aprile, anche se per ora si tratta solo di una stima, è possibile dare un’occhiata alla mappa sottostante.

Previsione della circolazione in quota e della temperatura massima per il 25 aprile

Previsione della circolazione in quota e della temperatura massima per il 25 aprile

La stessa figura ci permette anche di riconoscere come il vasto serbatoio di aria fredda rimarrà comunque a ridosso del centro Europa, mantenendo l’anomalia negativa su queste regioni e rischiando di influenzare nuovamente il tempo sulle nostre regioni. Si tratta di un’ipotesi che tuttavia al momento non trova riscontro. Per capire l’evoluzione meteorologica precisa, e quindi capire se farà effettivamente brutto tempo o no, occorrerà ancora aspettare qualche giorno. 

Di seguito vi mostriamo un ingrandimento delle temperature massime previste proprio per la giornata del 25 aprile sul nostro paese. Le zone più calde sembrano trovarsi al nord-est, sul Gargano ed in Sardegna.

Stima della temperatura massima prevista per il 25 aprile

Stima della temperatura massima prevista per il 25 aprile

Articolo di Guido Cioni del 20 Aprile 2017 alle ore 17:36

Altri articoli di approfondimento

Quando le previsioni “toppano” per colpa…del fumo!

Ophelia arriva in Irlanda, raffiche fino a 200 km/h registrate in mattinata

L’Anticiclone domina l’Autunno: il maltempo è pronto a tornare, ma non per molto!

Dominio Anticiclonico e poi? Cosa ci riserva l’Autunno?

Coriacea alta pressione sull’Europa, assaggio estivo nel weekend ed in settimana

Ophelia, l’uragano che si dirige verso l’Europa

Temporali e grandinate in America Latina, distrutte auto in Argentina

L’era del brutto tempo sui social network, più “tweet” con freddo e pioggia

Pausa Autunnale irrompe in Italia: Settimana più stabile e mite!

Quasi 39°C in Portogallo, battuto il record di caldo del mese di ottobre

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Sabato 21 Ottobre
Le più Calde
Località T°C
Agrigento 26°
Foggia 25°
Latina 25°
Caserta 25°
Sassari 25°
Benevento 25°
Roma 25°
Frosinone 24°
Nuoro 24°
Oristano 24°
Le più Fredde
Località T°C
Belluno 17°
Varese 18°
Biella 18°
Como 19°
Genova 19°
Gorizia 19°
Lecco 19°
Savona 19°
Ancona 19°
Udine 19°
Domani Domenica 22 Ottobre
Le più Calde
Località T°C
Foggia 26°
Matera 25°
Palermo 24°
Siracusa 24°
Bari 24°
Agrigento 24°
Chieti 24°
Pescara 24°
Rimini 24°
Ravenna 24°
Le più Fredde
Località T°C
Aosta 11°
Belluno 15°
Sondrio 15°
Udine 15°
Pordenone 16°
Vicenza 16°
Rovigo 17°
Padova 17°
Treviso 17°
Gorizia 17°