Marzo molto caldo in Italia ed in Europa, poche piogge solo in Italia

I dati ufficiali per il mese di marzo sono appena usciti e purtroppo non si tratta di buone notizie. Il mese che si è concluso da ormai quasi 2 settimane è infatti risultato molto più caldo della media su gran parte d’Europa (e su gran parte del globo se vogliamo considerare i dati nel complesso). Ovviamente il nostro paese ha fatto la sua parte.

La figura sottostante permette di avere un’idea su quelle che sono state le anomalie di temperatura, ovvero le differenze tra le temperature osservate durante il mese e la media di riferimento. Inutile dire che temperature più basse del normale, che sarebbero rappresentate da tonalità blu, sono completamente assenti dalla mappa. Questo perché su tutte le regioni le temperature sono state ben più alte del normale.

Anomalia di temperatura su Europa e sull'Italia nel mese di marzo 2017

Anomalia di temperatura su Europa e sull’Italia nel mese di marzo 2017

Il picco del caldo sembra essere concentrato sulla Russia ed aumentare verso nord, suggerendo il massimo raggiunto sulle regioni polari che stanno continuando a scaldarsi con un ritmo allarmante. Nel nostro paese l’anomalia complessiva è stata di “solo” +2.52°C, un valore che ha fatto salire il mese di marzo al 4° posto nella classifica dei mesi più caldi in circa 200 anni di rilevamenti.

Per quanto riguarda invece le precipitazioni non si intravedono particolari segnali in Europa dato che è presente un’alternanza di aree caratterizzate rispettivamente da deficit (arancione) e surplus (blu) pluviometrici. Il nostro paese è invece ancora una volta nella parte negativa delle anomalie, con un deficit di piogge esteso praticamente a tutte le regioni.

Anomalia relativa precipitativa su Europa e sull'Italia nel mese di marzo 2017

Anomalia relativa precipitativa su Europa e sull’Italia nel mese di marzo 2017

I dati dell’ISAC-CNR concordano con questo scenario e mostrano un marzo complessivamente secco caratterizzato da un quantitativo di piogge di almeno la metà inferiore al normale. Solo al nord-ovest si intravede qualche punto con anomalie nulle o lievemente positive.

La causa di questa cronica mancanza di piogge è legata alla persistenza di alte pressioni più coriacee del normale, come mostrato dall’ultima mappa che vi proponiamo di seguito.

Anomalia della pressione al suolo per il mese di marzo

Anomalia della pressione al suolo per il mese di marzo

Articolo di Guido Cioni del 13 Aprile 2017 alle ore 13:33

Altri articoli di approfondimento

Il Weekend Arde: Temperature super in Italia, poi Break!

Nuova Fiammata Africana in Settimana: Break rinfrescante verso il termine!

L’Anticiclone allenta la presa: Weekend più fresco e piogge sparse!

Quando il mare è una “tavola blu” ma si comporta come uno specchio

Super Caldo al Sud fino a quando? Fine Settimana più Fresco?

Ondata calda investe la penisola iberica, oltre 45°C previsti in Spagna giovedì

Italia in balia dell’Anticiclone: Settimana boccheggiante, occhio al Weekend!

Giugno bollente in Italia, secondo solo al 2003: ecco i dati ufficiali

Si torna a salire con le temperature, 40°C già previsti per il weekend

E se Luglio fosse finalmente…normale? Prospettive per il secondo mese dell’estate

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Lunedi 24 Luglio
Le più Calde
Località T°C
Cosenza 34°
Benevento 33°
Matera 33°
Potenza 33°
Foggia 32°
Ferrara 32°
Teramo 32°
Campobasso 31°
Isernia 31°
Terni 31°
Le più Fredde
Località T°C
Lecce 12°
Pisa 12°
Venezia 13°
Grosseto 13°
Fermo 14°
Ravenna 15°
La Spezia 15°
Bari 15°
Imperia 15°
Vibo Valentia 15°
Domani Martedi 25 Luglio
Le più Calde
Località T°C
Grosseto 10°
Fermo 10°
Foggia 31°
Matera 31°
Bologna 30°
Alessandria 29°
Firenze 29°
Siena 29°
Ferrara 29°
Modena 28°
Le più Fredde
Località T°C
Vibo Valentia 11°
Pisa 12°
Lecce 12°
Agrigento 12°
Ravenna 12°
Catanzaro 13°
Venezia 13°
Chieti 14°
Palermo 14°
Bari 15°