Massime oltre i 25°C, è quasi estate al nord-ovest con punte di 28°C

Quasi 28°C a Bergamo, oltre 26°C in Liguria. Altro che Primavera, siamo catapultati dentro all’Estate!

Lo scenario meteorologico europeo contempla l’espansione di una vasta area di alta pressione che si trova estesa tra penisola iberica e centro Europa e che porta condizioni di bel tempo anche su gran parte del Mediterraneo centro-occidentale.

Analisi sinottica 10 marzo

Analisi sinottica 10 marzo

La disposizione delle isobare, linee di egual-pressione, nell’immagine precedente permette anche di capire come i venti in quota siano orientati principalmente da est verso ovest. In questa configurazione sono solitamente i versanti tirrenici a scaldarsi più velocemente a causa della presenza dei venti di caduta dagli Appennini (Garbino).

Ed è proprio questa la situazione che è andata delineandosi nella giornata di oggi. Un veloce sguardo alla mappa interpolata delle temperature massime misurate oggi permette di capire come l’aria si sia “scaldata” maggiormente sui versanti Tirrenici e sulle regioni del nord-ovest.

Mappa interpolata temperature massime misurate nella giornata del 10 marzo

Mappa interpolata temperature massime misurate nella giornata del 10 marzo

Andando ad ingrandire proprio sulle regioni nord-occidentali ci si rende conto di come i valori massimi siano stati diffusamente superiori ai 22°C, con punte locali anche di 24-25°C.

Temperature massime - ingrandimento al nord-ovest

Temperature massime – ingrandimento al nord-ovest

Secondo i dati della rete di stazioni Meteo Network la città più calda è stata Brignano Gera d’Adda, in provincia di Bergamo, con una massima di ben +27.6°C. Segue il milanese con temperature prossime ai 25°C.

Se consideriamo invece tutte le regioni d’Italia le 3 città più calde sono, in ordine:

  • 27.6°C a Brignano Gera d’Adda (BG)
  • 26.7°C a Bogliasco (GE)
  • 25.2°C a Zoagli (GE)

La Liguria è stata infatti una delle regioni maggiormente interessata dai venti di caduta appenninici che hanno fatto salire velocemente la temperatura. Anche in Toscana ed al centro le massime hanno raggiunto facilmente i 25°C. L’ingrandimento sulle regioni centrali permette di individuare bene la differenza di temperatura tra i versanti adriatici e quelli tirrenici, con massime diverse anche di 10°C.

Temperature massime - ingrandimento sul centro Italia

Temperature massime – ingrandimento sul centro Italia

Articolo di Guido Cioni del 10 Marzo 2017 alle ore 16:35

Altri articoli di approfondimento

Oltre 3 metri di neve sulle Alpi, quasi 2 metri nel centro Europa: la stagione invernale inizia col “botto”

Perturbazione con Pioggia e Freddo: Weekend invernale scoppiettante!

Tanta pioggia in arrivo domani sul Centro Italia : le ultimissime!

Lunedì oltre 300 mm di pioggia tra Liguria, Toscana ed i crinali appenninici

L’Indicatore di forza del Vortice Polare in Stratosfera : il NAM

Scontro nei cieli emiliani, oltre 13°C di differenza in meno di 20 km

Gelicidio, un termine con il quale c’è poco da scherzare…

Esondazioni in Liguria ed Emilia-Romagna: molti comuni in Allerta [FOTO]

Neve fino in pianura: Milano, Torino e altre città Imbiancate [FOTO]

Tanta Neve e Gelate nella notte: la Settimana inizia con allerte meteo, poi migliora!

Flash News

» Satelliti Meteo
» Mappe Meteo
» Radar Meteo
» Fulmini
» Terremoti

Scarica le App Meteo In Diretta

Le città più calde e più fredde in Italia

Oggi Sabato 16 Dicembre
Le più Calde
Località T°C
Pisa 10°
Teramo 10°
Ancona 10°
Sassari 10°
La Spezia 10°
Terni 10°
Rimini
Firenze
Lucca
Savona
Le più Fredde
Località T°C
Aosta
Livorno 10°
Avellino 10°
Chieti 10°
Ascoli Piceno 11°
Imperia 11°
Frosinone 11°
Matera 11°
Cosenza 12°
Pescara 12°
Domani Domenica 17 Dicembre
Le più Calde
Località T°C
Livorno 10°
Vibo Valentia 10°
Pescara
Pisa
Pistoia
Benevento
Ancona
Cosenza
Prato
Firenze
Le più Fredde
Località T°C
Aosta -1°
Sassari 10°
Grosseto 10°
La Spezia 10°
Ragusa 10°
Imperia 10°
Bari 10°
Caserta 10°
Foggia 11°
Roma 11°